itaIT    engEN    deuDE    deuRU

Il contenuto di questa pagina richiede una nuova versione di Adobe Flash Player.

Scarica Adobe Flash Player

Affitto/Vendita
Riferimento
Zona
Posti Letto

Siena

Siena Siena è situata nel cuore della Toscana a 322 mt. sul livello del mare. Si estende, tra le colline del Chianti e la Maremma. Secondo la leggenda, Siena fu fondata da Senio, figlio di Remo, uno dei fondatori di Roma. L'origine del nome di Siena, è ancora oggetto di ricerca. Alcuni lo attribuiscono alla famiglia Etrusca dei Saina, altri alla famiglia romana dei Saenii. La sua origine è etrusca, è stata colonia romana con il nome di Sena Julia. La sua massima importanza l'ha avuta nel medio evo, prima sottomessa al dominio Longobardo e poi a quello Carolingio. Dopo un lungo periodo di dominio episcopale (dal 9° all' 11° secolo) la città  raggiunse il suo massimo splendore dopo essere divenuto un Comune autonomo (1147), adottando una politica espansionistica nei confronti dei territori limitrofi. Il confronto con Firenze divenne inevitabile e la guerra durà², con varie vicissitudini, fino al 1555, quando dopo un lungo assedio, Siena fu conquistata dai fiorentini, perdendo cosଠla propria autonomia e diventando parte del Granducato di Toscana, condividendone le sorti fino all'unificazione dell'Italia (1861). E' forse una tra le città  più emozionanti al mondo e una delle città  più artistiche d'Italia, con importanti e conosciuti monumenti, palazzi e piazze disegnati dalle architetture svettanti del Gotico trecentesco: il Duomo, il Battistero, la Loggia Mercati, il Palazzo Comunale, la Torre del Mangia. Le strade, strette e tortuose, salgono e scendono sulle tre colline su cui Siena sorge e si aprono all'improvviso sui giardini, nelle nobili chiese e su verdi panorami. Il cuore della città  è la Piazza del Campo, una delle piazze più conosciute del mondo, famosa per la sua forma a mezzaluna che degrada dall'alto verso il basso e ove si svolge, due volte l'anno, il celebre Palio di Siena. Il territorio senese offre al turista una vasta possibilità  di itinerari per scoprire paesaggi naturali incontaminati, borghi medievali perfettamente conservati e siti archeologici. Si possono visitare musei, chiese, pievi e castelli dove sono custodite opere d'arte dei più famosi artisti senesi, quali Duccio di Boninsegna, Jacopo della Quercia, Nicola Pisano, Lorenzetti, Sodoma e molti altri. Ma Siena non è solo questo: il territorio della provincia di Siena è molto vasto, da nord a sud misura oltre 100 Km. I suoi aspetti naturalistici sono molteplici e cambiano in conformità  della morfologia del terreno: vi troviamo la boscosa Val d'Elsa, il Chianti con i suoi filari di vigneti, Siena con le sue dolci colline che dominano la città , e poi la Val d'Orcia e le sue terme e terra di vini come Brunello, la Val di Merse con i bagni nell'omonimo fiume e le crete senesi. Un viaggio nelle Crete Senesi ha il sapore di un sogno le crete costituiscono "anatomicamente" l'anima impalpabile di un corpo affascinante che si esprime in diverse forme. Le Crete dunque come un viaggio dell'anima in cui tra le onde di terra delle crete ognuno di noi troverà  luoghi che "parlano" col respiro del vento e con la magia di luci imprevedibili. Non ci sono piazze, cattedrali, castelli che identificano questo territorio ma solo intimi angoli come un cipresso, un vecchio podere, la curva di quella strada bianca, un piccolo negozio di alimentari, il calore rilassante di acque termali, la semplicità  di un piccola pieve romanica. Il paesaggio delle Crete è il trionfo dell'essenzialità  e dell'armonia, è un'immagine senza tempo, un quadro in cui si fondono le forme di un graffite etrusco e un segno d'arte moderna. E' un'armonia che ti entra dentro. E come dimenticare la zona del Chianti. E come dimenticare quello che da sempre è il cuore della Toscana il Chianti appunto. Un territorio conosciuto in tutto il mondo per la produzione di ottimi vini e olio d'oliva. Questo splendido tratto di terra si estende tra le due importanti città  di Firenze e Siena, è quindi divisa in due rispettive zone il Chianti Fiorentino e il Chianti Senese. Il Chianti senese è sicuramente un luogo da visitare, il paesaggio si presenta molto articolato si passa da superfici piane, bassa collina di Castellina in Chianti a zone di media collina di Castelnuovo Berardenga fino a giungere a zone di alta collina poste a ovest di Radda e Gaiole in Chianti. I vini pregiati che vengono sapientemente prodotti dalle Azienda Vinicole locali, che pur conservando l'antica tradizione tramandata da padre in figlio hanno saputo rinnovarsi utilizzando le più avanzate e raffinate tecniche di vinificazione. Tra i vini più rinomati, prodotti in questa splendida terra, troviamo il chianti, il Brunello di Montalcino, la vernaccia di San Gimignano, il nobile di Montepulciano, e tanti altri. Buon vino e pertanto buon gusto nei cibi. La gastronomia senese ha conservato le semplici ricette tradizionali, legate ai prodotti locali che conferiscono loro alcune peculiarità  rispetto alla cucina toscana in generale.